mercoledì 9 maggio 2012

Pangasio aglio olio e... rucola

Oggi vorrei parlarvi del "pangasio", lo conoscete?  E' un pesce di acqua dolce, nativo del Mekong - il fiume più grande dell'indocina; le sue carni sono bianche e compatte, non ha lische (quindi adatto per i bambini), poche calorie (perfetto per chi segue una dieta) e, cosa non meno importante, è economico! Inoltre potete trovarlo surgelato: non spaventatevi è più sicuro. Quando lo scongelate sciacquatelo bene ed asciugatelo; sarà pronto per essere cucinato nel modo che desiderate.
Lo avete mangiato qualche volta? Io si, e devo dire che  non mi è piaciuto un granchè, ma come sapete sono testarda e oggi ho voluto tentare di nuovo a cucinarlo, e fortunatamente sono riuscita a dargli il giusto sapore così da renderlo appetitoso e gustoso. Se siete curiosi vi aspetto in cucina...

                                                                                 Dana et Dana











Pangasio aglio olio e...rucola

ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di pangasio surgelato
  • olio evo qb
  • 1 spicchio di aglio grande
  • qualche foglia di rucola
  • 1/2 limone
  • sale qb

procedimento:

1) fate scongelare il pangasio a temperatura ambiente, quindi sciacquate accuratamente e asciugate



 







2) mettete dell'olio evo in una padella antiaderente e adagiatevi i filetti di pangasio, ricoprite il pesce con la rucola tagliata e l'aglio ridotto in piccoli pezzi, quindi salate irrorate con un filo di olio evo e fate cuocere a fuoco basso e con coperchio per 15 minuti circa













3) controllate la cottura e non toccate il pesce, ora tagliate delle mezze fettine di limone e mettele tra i due filetti, poi irrorate il tutto con i lrimanente limone, coprite e cucete per altri 5 minuti quindi togliete dal fuoco e servite.




Buon appetito!!!


13 commenti:

  1. si,il pangasio lo conosco e l'ho mangiato la ricetta mi piace molto

    RispondiElimina
  2. Pesce quasi sconosciuto a molti, ma molto molto gustoso, soprattutto fatto in questa maniera! Ottimo suggerimento!
    Inizierò a seguire il tuo blog ;)
    Passa anche da me se ti va! :) http://missisrobinson.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben arrivata! Grazie vengo a trovarti al più presto!!!

      Elimina
  3. grazie per le info non ne conoscevo l'esistenza!
    baci e buon WE
    Alice

    RispondiElimina
  4. Non mi è ancora capitato di mangiarlo, vado sempre sui pesci "classici" ma vista la tua ricetta rimedierò! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Un post molto interessante e complimenti per la gustosissima ricetta!!! Baci

    RispondiElimina
  6. Ma buonoooo eh si non è proprio secondo a nessuno slurp!

    RispondiElimina
  7. italiansamurai26 gennaio 2016 17:18

    ricetta molto semplice ma adatta al tipo di pesce che, parliamoci chiaro, fa proprio pietà :-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati ^-^
un vostro commento o semplicemente un saluto sarà graditissimo *-*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...